Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2012 June;14(2) > Esperienze Dermatologiche 2012 June;14(2):77-80

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ESPERIENZE DERMATOLOGICHE

Rivista di Dermatologia


Journal of Istituto Dermatologico San Gallicano
Official Journal of the Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani - A.D.O.I.
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

CASI CLINICI  


Esperienze Dermatologiche 2012 June;14(2):77-80

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Lichen planus zosteriforme

Neri I. 1, Dika E. 1, Savoia F. 1, 2, Giacomini F. 1, Tabanelli M. 1, 2, Patrizi A. 1

1 Dipartimento di Medicina Interna, dell’Invecchiamento e Malattie Nefrologiche, Sezione di Dermatologia, Università di Bologna, Bologna, Italia; 2 Unità di Dermatologia, AUSL Ravenna, Ravenna, Italia


PDF  


Il lichen planus (LP) è una comune dermatosi caratterizzata da piccole papule poligonali, appiattite, di colore roseo-violaceo, talvolta sormontate dalle cosiddette strie di Wickham. Riportiamo un caso di LP localizzato nel medesimo sito di un herpes zoster già guarito da tempo. Questa variante di LP è definita zosteriforme ed è un classico esempio di risposta isotopica di Wolf. Il LP zosteriforme dev’essere distinto dalla forma lineare di LP, che può essere dovuto a fenomeno di Koebner o può seguire le linee di Blaschko, e da altre dermatosi lineari. Il LP zosteriforme può essere spiegato dall’ipotesi del distretto cutaneo immunocompromesso.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail