Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2011 December;13(4) > Esperienze Dermatologiche 2011 December;13(4):187-92

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ESPERIENZE DERMATOLOGICHE

Rivista di Dermatologia


Journal of Istituto Dermatologico San Gallicano
Official Journal of the Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani - A.D.O.I.
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

NOTA DI TERAPIA  


Esperienze Dermatologiche 2011 December;13(4):187-92

Copyright © 2011 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Lembo frontale mediano dopo escissione micrografica di carcinoma basocellulare del naso: una serie di sei casi

Cecchi R., Bartoli L., Brunetti L., Pavesi M.

Unità Operativa di Dermatologia, Ospedale di Pistoia, Pistoia, Italia


PDF  


Il lembo frontale mediano (o paramediano) è un lembo di trasposizione assiale, allestito lungo il decorso dell’arteria sovratrocleare, che emerge dall’orbita in corrispondenza dell’estremità mediale del sopracciglio. La zona donatrice frontale viene riparata con sutura diretta dei margini, con innesti cutanei o per seconda intenzione. Il peduncolo del lembo viene sezionato 2-3 settimane dopo il primo intervento. In questo articolo viene presentata una casistica di sei pazienti con carcinomi basocellulari localizzati sul dorso e punta del naso, sottoposti ad exeresi micrografica “a fresco” e successiva riparazione con impiego di lembi frontali mediani o paramediani. Vengono riportate le caratteristiche dei pazienti e i risultati della chirurgia micrografica. Non sono state osservate recidive locali durante un follow-up medio di 32,1 mesi (intervallo: 68-5 mesi), e i risultati funzionali ed estetici sono stati molto soddisfacenti. Il lembo frontale mediano è un lembo assai versatile, che permette la riparazione di difetti ampi o complessi del naso, inclusa la sua totale ricostruzione, con minimi effetti collaterali ed eleganti risultati estetici.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail