Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2009 June;11(2) > Esperienze Dermatologiche - DERMATOLOGICAL EXPERIENCES 2009 June;11(2):81-5

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ESPERIENZE DERMATOLOGICHE

Rivista di Dermatologia


Journal of Istituto Dermatologico San Gallicano
Official Journal of the Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani - A.D.O.I.
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

NOTE DI TERAPIA  


Esperienze Dermatologiche - DERMATOLOGICAL EXPERIENCES 2009 June;11(2):81-5

lingua: Italiano

Impiego del lembo a isola nelle perdite di sostanza del canto interno dell’occhio

Ascari Raccagni A. 1,2, Russo A. 1, Righini M. G. 1

1 U. O. di Dermatologia, Ospedale “G. B. Morgagni-L. Pierantoni”, Forlì
2 Master in Chirurgia Dermatologica, Clinica Dermatologica, Università di Siena


PDF  


Presentiamo il caso di un voluminoso carcinoma basocellulare, nodulare e ulcerato, che interessava la commessura mediale dell’occhio destro. In un primo tempo chirurgico il tumore è stato asportato radicalmente; l’intervento è stato effettuato in anestesia locale ed è risultato in un’ampia perdita di sostanza al canto interno dell’occhio destro; tale lesione si estendeva parzialmente anche alla porzione più mediale delle due palpebre, interessando in profondità l’intero spessore della cute. In un secondo tempo, ottenuta la conferma istologica dell’asportazione completa della neoplasia, sempre in anestesia locale, il difetto è stato corretto con l’impiego di un lembo a isola mobilizzato dalla contigua regione della sella del naso. Nel corso dell’intervento il lembo è stato modificato in modo tale da aumentare la sua mobilità e di adattare il suo profilo laterale sia al difetto del canto interno che alla perdita di sostanza alle palpebre. Impiegando una tecnica chirurgica molto semplice, in anestesia locale, utilizzando cute con aspetto, spessore e pigmentazione molto simili a quelli della zona di cute asportata, abbiamo potuto ottenere un risultato finale molto soddisfacente sia dal punto di vista estetico che da quello funzionale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail