Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2009 Giugno;11(2) > Esperienze Dermatologiche - DERMATOLOGICAL EXPERIENCES 2009 Giugno;11(2):67-71

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ESPERIENZE DERMATOLOGICHE

Rivista di Dermatologia


Journal of Istituto Dermatologico San Gallicano
Official Journal of the Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani - A.D.O.I.
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

CASI CLINICI  


Esperienze Dermatologiche - DERMATOLOGICAL EXPERIENCES 2009 Giugno;11(2):67-71

lingua: Italiano

Pilomatricoma multicentrico: caso clinico

Plumari A., Motta L. R., La Greca S.

U. O. di Dermatologia e M.T.S., AORNAS “Garibaldi”, Catania, Italia


PDF  


Il pilomatricoma è una neoformazione cutanea benigna di origine annessiale; può presentarsi solitario o multiplo, associato a distrofia miotonica, sindrome di Gardner o sindrome di Rubinstein-Taybi. Gli autori riportano un caso di pilomatricoma multicentrico, caratterizzato da lesioni multiple in distretti cutanei diversi. Considerata la rarità del caso, viene vagliata la presenza di familiarità e vengono effettuati esami diagnostici al fine di escludere l’associazione con patologie neurologiche, gastroenterologiche, oculari o internistiche di altra natura. Nella paziente oggetto di studio, il riscontro nella anamnesi familiare di poliposi e carcinoma del colon nella madre e nel fratello, unitamente alla presenza di mutazione del gene soppressore tumorale adenomatous polyposis coli, evidenziata anche in alcuni figli, fanno propendere gli autori per una possibile associazione con una sindrome di Gardner in fase latente o a insorgenza tardiva, così come più volte riportato in letteratura; per tale motivo la paziente e i familiari “a rischio”sono tutt’oggi sottoposti a controlli periodici in collaborazione con equipe medica pluridisciplinare.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail