Home > Riviste > Esperienze Dermatologiche > Fascicoli precedenti > Esperienze Dermatologiche 2008 Settembre;10(3) > Esperienze Dermatologiche 2008 Settembre;10(3):115-20

ULTIMO FASCICOLOESPERIENZE DERMATOLOGICHE

Rivista di Dermatologia


Journal of Istituto Dermatologico San Gallicano
Official Journal of the Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani - A.D.O.I.
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

CASI CLINICI  


Esperienze Dermatologiche 2008 Settembre;10(3):115-20

lingua: Inglese, Italiano

Patomimie: proposta di classificazione

Passarini B., Ismaili A., Passaretti G., Balestri R.

Clinica Dermatologica, Università degli Studi di Bologna, Bologna


PDF  ESTRATTI


Le patomimie comprendono un gruppo di lesioni cutanee autoindotte. I tentativi di classificare queste affezioni sono stati numerosi, e non sempre convincenti, a causa della complessità e dell’estrema variabilità individuale dei quadri. Per maggiore uniformità di linguaggio, proponiamo di suddividere le patomimie in lesioni cutanee volontariamente provocate a causa di disturbi pschiatrici o psicologici di fondo (patomimie vere e proprie) e lesioni involontariamente provocate (dermatiti artefatte). Presentiamo, a rappresentanza dei due gruppi, due casi clinici di patomimie.

inizio pagina