Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2014 Febbraio;149(1) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2014 Febbraio;149(1):131-43

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2014 Febbraio;149(1):131-43

lingua: Inglese

Valutazione economica del costo della terapia con farmaci biologici nella psoriasi a placche moderata-severa nel contesto del servizio sanitario italiano

Terranova L. 1, Mattozzi C. 2, Richetta A. G. 2, Mantuano M. 3, Cardosi L. 3, Teruzzi C. 3

1 4 Health Innovation Norge AS; OsloMedTech;
2 Department of Dermatology and Venereology Policlinico Umberto I of Rome University of Rome Sapienza, Rome, Italy;
3 Temas-Quintiles HEMAR-Health economics Market Access and Reimbursement, Milan, Italy


PDF  


Obiettivo. I farmaci biologici sono stati introdotti come terapie innovative ed efficaci per il trattamento della psoriasi da moderata a severa. Tuttavia nel contesto italiano non sono presenti analisi comparative di costo-efficacia di tutti i biologici attualmente approvati dall’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) per la psoriasi. Questo studio si propone di stimare se il costo terapia (inteso come costo delle somministrazioni e del monitoraggio) dell’ustekinumab sia inferiore, simile o superiore a quello degli anti-TNF-a.
Metodi. Il rapporto incrementale di costo-efficacia (ICER) e il rapporto di costo-efficacia (CER) per PASI 75 responder sono stati calcolati in termini di costo per pazienti che raggiungono il 75% di miglioramento dell’indice PASI (PASI 75). I dati di efficacia derivano da singoli studi, sia per l’analisi del primo anno di trattamento, comprensivo dell’induction, sia per il periodo di mantenimento. I costi derivano da fonti ufficiali e sono calcolati nella prospettiva del Servizio Sanitario Nazionale (SSN).
Risultati. Ustekinumab ha il valore di costo per responder più basso risultando costo-efficace e, in alcuni casi, cost-saving nello scenario base a 52 settimane e nel mantenimento.
Conclusioni. Ustekinumab risulta essere il farmaco biologico per il trattamento della psoriasi più vantaggioso in termini di costo per PASI 75 responder ed è costo-efficace in tutti gli scenari analizzati. Ulteriori analisi farmacoeconomiche, basate sui dati di utilizzo nella pratica clinica del trattamento a lungo termine con i biologici, possono supportare questi risultati.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

cristina.teruzzi@quintiles.com