Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2013 December;148(6) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2013 December;148(6):551-61

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

  MICOLOGIA: UN AGGIORNAMENTO


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2013 December;148(6):551-61

lingua: Inglese

Immunità e tolleranza ai funghi

Romani L.

Department of Experimental Medicine and Biochemical Sciences Pathology Section, University of Perugia Polo Unico Sant’Andrea delle Fratte, Perugia, Italy


PDF  


Le malattie da funghi, ivi comprese le infezioni, rappresentano un paradigma importante in immunologia, essendo causate sia da un’aumentata sia da una ridotta attività immunologica. È evidente che le risposte immuni ai funghi sono regolate a molti livelli, regolatori ed effettori, talora percepiti come altamente caotici. Solo un approccio di studio basato sulla biologia dei sistemi può fornire indicazioni e spiegazioni utili al superamento di tale percezione nonché alla comprensione dei meccanismi di interazione dinamica ospite/fungo. In tal senso, recenti acquisizioni in ambito sperimentale e clinico hanno messo in luce sia la complessità di detta interazione sia la sua semplificazione in “moduli” di risposta antifungina. Resistenza, capacità cioè di controllo immunologico dei funghi commensali e non, e tolleranza, capacità cioè di regolare l’entità di dette risposte di resistenza, fanno parte del lessico attuale nell’ interazione ottimale ospite/fungo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail