Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2012 April;147(2) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2012 April;147(2):179-87

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

  NOVITÀ IN DERMATOLOGIA


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2012 April;147(2):179-87

lingua: Inglese

Psoriasi e disturbi cardiovascolari

Ryan C., Menter A.

Department of Dermatology, Baylor University Medical Center, Dallas, TX, USA


PDF  


Vi sono molte prove a dimostrare che i pazienti affetti da psoriasi con grado da moderato a grave hanno un rischio significativamente maggiore di patologie cardiovascolari e fattori di rischio cardiovascolari come obesità, diabete mellito, sindrome metabolica e fumo rispetto alla popolazione generale. Il collegamento meccanicistico tra la psoriasi e l’aumento osservato nelle comorbilità cardiovascolari non è stato definito in maniera esaustiva. È chiaro tuttavia che vie infiammatorie comuni sono coinvolte nella fisiopatologia di psoriasi, obesità e coronaropatia. È probabile che il controllo dell’infiammazione sistemica nella psoriasi aiuti a ridurre la morbilità cardiovascolare e studi retrospettivi sul metotressato e su agenti anti-TNF-α suppongono un effetto cardioprotettivo derivante dall’utilizzo di tali sostanze. Recentemente, tuttavia, vi sono state preoccupazioni in merito a un potenziale eccesso di eventi cardiovascolari con l’ultima generazione di anticorpi anti-interleuchina-12p40. Il presente articolo passa in rassegna l’associazione tra psoriasi e disturbi cardiovascolari e gli effetti delle attuali terapie per la psoriasi sul rischio cardiovascolare.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

caitriona.ryan@baylorhealth.edu