Ricerca avanzata

Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2010 Aprile;145(2) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2010 Aprile;145(2):303-8

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOGIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse

Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014

Periodicità: Bimestrale

ISSN 0392-0488

Online ISSN 1827-1820

 

Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2010 Aprile;145(2):303-8

DERMATOLOGIA PEDIATRICA 

 REVIEW

Dermatite atopica nel bambino: che cosa fare quando niente funziona

Kienast A. K. 1, Hoeger P. H. 2

1 Department of Dermatology, Berufsgenossenschaftliches Unfallkrankenhaus Hamburg Hamburg, Germany;
2 Department of Pediatric Dermatology, Catholic Children’s Hospital Wilhelmstift, Hamburg/Germany

L’eczema atopico nei bambini solitamente risponde ad un programma di trattamento che prevede la regolare applicazione di emollienti e l’utilizzo topico di agenti anti-infiammatori, in associazione all’educazione del paziente e all’allontanamento da sostanze irritanti ambientali o allergeni (dove necessario). Nel caso in cui il trattamento fallisce, si deve prendere in considerazione in primo luogo la mancata compliance da parte del paziente. I genitori devono essere rassicurati; un programma educazionale standardizzato su come gestire la patologia con tutte le sue implicazioni sembra essere utile. Gli allergeni persistenti o le sostanze irritanti devono essere identificate ed eliminate. L’immunosoppressione sistemica con ciclosporina o azatioprina, micofenolato mofetile o altri farmaci deve essere presa in considerazione soltanto nel caso in cui la compliance dei genitori è garantita e tutti gli sforzi sono stati fatti per eliminare le sostanze scatenanti esterne. In questo articolo, gli Autori forniscono una breve revisione delle possibili cause di fallimento del trattamento e di come affrontarle.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina