Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2010 Aprile;145(2) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2010 Aprile;145(2):213-19

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

REVIEW  NEUROBIOLOGIA DELLA CUTE


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2010 Aprile;145(2):213-19

lingua: Inglese

Stress e cute

Reich A., Wójcik-Maciejewicz A., Slominski A. T.

1 Department of Dermatology, Venereology and Allergology, Wroclaw Medical University, Wroclaw, Poland
2 Department of Pathology and Laboratory Medicine, University of Tennessee Health Science Center, Memphis, TN, USA


PDF  


Lo stress emotivo può influire, svelare o addirittura esacerbare diversi disordini cutanei, tra cui la psoriasi, la dermatite atopica, il prurito, l’alopecia areata, il lichen planus, la dermatite seborroica, la rosacea o l’orticaria, sebbene il collegamento fisiopatologico diretto tra i fattori di stress e la manifestazione della patologia cutanea rimanga sconosciuto. Tuttavia, vi è una crescente evidenza, secondo cui lo stress influenza i processi patologici e contribuisce all’infiammazione attraverso la modulazione dell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene ed al rilascio di neuropeptidi, di neurotrofine, di linfochine e di altri mediatori chimici dalle terminazioni nervose e dalle cellule del derma. Il ruolo centrale nella reattività cellulare cutanea a diversi fattori stressanti potrebbe essere attribuibile alle cellule mastocitarie del derma, poiché esse presentano strette connessioni con le terminazioni nervose sensitive e rilasciano un vasto numero di mediatori pro-infiammatori. Tuttavia, anche molte altre cellule prendono parte attivamente alla risposta cutanea allo stress. Sebbene la nostra conoscenza a tal riguardo sia ancora incompleta, ciò che ormai è diventato chiaro è che la cute, il sistema endocrino, nervoso e immunitario non possono più essere considerati separatamente, bensì devono essere considerati come parte di un complesso multidirezionale, di cui si conosce ancora poco la natura delle interazioni.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

areich@derm.am.wroc.pl