Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2009 Ottobre;144(5) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2009 Ottobre;144(5):537-40

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

  DERMATITI DA CONTATTO


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2009 Ottobre;144(5):537-40

lingua: Inglese

Trattamento medico della dermatite da contatto

Alexandroff A. B., Johnston G. A.

Department of Dermatology, Leicester Royal Infirmary, Leicester, UK


PDF  


Le dermatiti da contatto allergiche e da irritanti sono patologie dermatologiche di rilevanza clinica. Sebbene la frequenza di reazioni positive a diversi allergeni sia diminuita negli ultimi 30 anni a causa di una diminuzione delle occasioni di contatto con tali allergeni (e in parte grazie anche alla migliore legislazione), l’allergia da contatto ad altri agenti è in aumento. Il trattamento medico inizia da una corretta identificazione dei fattori scatenanti la dermatite da contatto, che dovrebbe permettere ai pazienti di ridurre fino ad annullare l’esposizione a questi agenti nel prossimo futuro. Un’anamnesi clinica accurata, un approfondito esame obiettivo e test immunologici , tra cui il patch test, sono di cruciale importanza in questa fase. Il successivo trattamento prevede l’impiego di emollienti, corticosteroidi somministrati per via topica e per via orale, inibitori topici della calcineurina, l’azatioprina e la ciclosporina. Il metotrexate e l’alitretinoina sono nuovi farmaci di recente acquisizione nell’armamentario dei dermatologi che curano la dermatite da contatto.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

anton.alexandroff@gmail.com