Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2008 June;143(3) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2008 June;143(3):225-6

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

CASI CLINICI  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2008 June;143(3):225-6

lingua: Inglese

Un caso di “silk route disease” in un paziente congolese

Nunzi E. 1, Clapasson A. 1, Di Negro G. 1, Noto S. 2

1 Section of Dermatology Department of Health Sciences University of Genoa, Genoa, Italy
2 Section of Tropical Dermatology Unit of Social Dermatology S. Martino Hospital, Genoa, Italy


PDF  


Descriviamo un caso di sindrome di Behçet comparsa in un paziente della Repubblica Democratica del Congo. Il paziente si è presentato in ospedale per un episodio acuto di eritema nodoso febbrile che è diagnosticato come leproreazione di tipo 2. L’anamnesi segnalava afte orali ricorrenti e, durante il ricovero, comparivano ulcere allo scroto e il fenomeno della patergia. E’ stata posta diagnosi di sindrome di Behçet. Il paziente è HLA B51 negativo, così come era negativa la ricerca di questo allele nei 10 casi di sindrome di Behçet ritrovati in letteratura e provenienti da paesi africani sub-saheliani.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail