Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2007 Febbraio;142(1) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2007 Febbraio;142(1):35-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

NOTE DI TERAPIA  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2007 Febbraio;142(1):35-9

lingua: Inglese

Melatonina topica nel trattamento dell’alopecia androgenetica precoce maschile

Baldari M., Montinari M., Guarrera M.

Section of Dermatology, Department of Endocrinologic and Metabolic Sciences University of Genoa, Genoa, Italy


PDF  


Obiettivo. La melatonina (MT), ormone secreto dalla ghiandola pineale, possiede nell’animale effetti positivi sulla crescita pilare. Nelle donne con alopecia androgenetica (AGA), l’applicazione di MT topica aumenta il numero dei capelli in anagen.
Metodi. Noi abbiamo studiato gli effetti della MT sull’AGA precoce maschile: 31 uomini con AGA precoce hanno applicato una lozione idroalcolica contenente 0,1 mg di MT al cuoio capelluto una volta al giorno per 6 mesi. L’efficacia del prodotto era determinato tramite la densità dei capelli e il numero di vellus sulla zona parietale in 16 pazienti, e su quella frontale in 15 pazienti, utilizzando il sistema Trichoscan. Venivano considerate anche la tollerabilità, la valutazione del medico e del paziente sull’efficacia del prodotto e le caratteristiche cosmetiche.
Risultati. Il numero dei capelli aumentava nell’area parietale, anche se non in maniera significativa, mentre diminuiva lievemente nella zona frontale, ugualmente in maniera non significativa. Nei pazienti migliorati (51,7%), la densità pilare aumentava in maniera significativa da 119,4±40,1 a 156,3±29,0 capelli/cm2. Complessivamente, il 90% dei pazienti era soddisfatto dell’efficacia e delle caratteristiche cosmetiche. La tollerabilità era eccellente in 28 pazienti sui 29 che hanno terminato lo studio.
Conclusioni. La densità pilare rimane invariata dopo 6 mesi di trattamento con MT topica e, dato che nell’ AGA la densità diminuisce progressivamente, possiamo concludere che MT è in grado di arrestare la caduta dei capelli, soprattutto alla zona parietale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail