Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2006 June;141(3) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2006 June;141(3):237-41

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2006 June;141(3):237-41

Copyright © 2006 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Peeling combinato con una soluzione di acido salicilico al 25% e di gel di acido tricloroacetico al 10% per il trattamento del melasma

De Padova M. P., Bellavista S., Iorizzo M., Bentivogli M., Venturo N., Tosti A.

Department of Dermatology University of Bologna, Italy


PDF  


Obiettivo. L’obiettivo dello studio è di valutare l’efficacia e la tollerabilità di un nuovo tipo di peeling di combinazione per il trattamento del melasma.
Metodi. Questo nuovo peeling di combinazione consiste nell’utilizzo di una soluzione alcolica con il 25% di acido salicilico e di un gel al 10% di acido tricloroacetico, applicate in successione nella stessa seduta. Abbiamo usato questa tecnica per trattate 15 soggetti di sesso femminile, di età compresa tra 18 e 45 anni, con fototipo Fitzpatrick compreso tra II e IV, che erano affette da melasma epidermico (8 pazienti), dermico (4 pazienti) o misto-profondo (3 pazienti). Per valutare il tipo e la gravità del melasma abbiamo utilizzato il punteggio MASI e la lampada di Wood.
Risultati. Abbiamo ottenuto un eccellente risultato estetico con appena 3-4 sedute ad intervalli di 3-4 settimane. Infatti, si è avuta risoluzione completa del melasma epidermico, una regressione significativa dell’iperpigmentazione nel caso di melasma misto-profondo (diminuzione del punteggio MASI superiore al 50%), e una lieve regressione del melasma dermico (diminuzione del punteggio MASI superiore al 25%). Non sono stati osservati effetti collaterali. A distanza di 6 mesi dal trattamento, nelle pazienti con risoluzione totale del melasma non sono state osservate recidive.
Conclusioni. In questo studio abbiamo valutato l’efficacia e la tollerabilità del peeling di combinazione, provando che esso è utile, affidabile e sicuro per il trattamento del melasma in tutti i fototipi cutanei.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail