Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2005 Aprile;140(2) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2005 Aprile;140(2):143-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

CASI CLINICI  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2005 Aprile;140(2):143-7

lingua: Inglese, Italiano

Un caso di granuloma anulare elastolitico a cellule giganti insorto su cute non fotoesposta

Rubegni P., Sbano P., Risulo M., Fimiani M.

Section of Dermatology Department of Clinical Medicine and Immunological Sciences University of Siena, Siena, Italy


PDF  


Il granuloma anulare a cellule giganti (annular elastolytic giant cell granuloma, AEGCG) è una dermatite granulomatosa che generalmente insorge su cute fotoesposta. Da un punto di vista istopatologico l’AEGCG è caratterizzato da infiltrato granulomatoso ed elastofagocitosi da parte di cellule giganti multinucleate. L’eziopatogenesi della malattia rimane a tutt’oggi poco conosciuta, tuttavia, proprio sulla base della frequente localizzazione in sedi fotoesposte, è stato ipotizzato che i raggi UV possano determinare una modificazione delle fibre elastiche, inducendo in tal modo una risposta immunomediata da parte dei linfociti T. Viene presentato un caso di AEGCG locato in sede non fotoesposta (placche anulari a livello dell’addome), insorto da 12 mesi in una paziente di 45 anni. L’inconsueta localizzazione ci offre lo spunto per discutere la patogenesi della malattia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail