Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2005 Aprile;140(2) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2005 Aprile;140(2):129-32

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2005 Aprile;140(2):129-32

lingua: Inglese, Italiano

Granuloma anulare: studio su differenti fattori eziopatogenetici in 8 pazienti

Satta R. 1, Masala G. 2, Satta G. 2, Lissia A. 3, Cottoni F. 1

1 Department of Dermatology University of Sassari, Sassari, Italy
2 Zooprophylaxis Institute of Sardinia, Sassari, Italy
3 Department of Pathology University of Sassari, Sassari, Italy


PDF  


Obiettivo. Questo studio si propone di indagare patologie in associazione e alcuni fattori eziopatogenetici, tra quelli riportati in letteratura, in una casistica di 8 pazienti affetti da granuloma anulare (GA) a lesioni multiple.
Metodi. Sono stati valutati 8 pazienti (2 di sesso maschile e 6 di sesso femminile), affetti da GA a lesioni multiple (in numero compreso tra le 5 e le 20 lesioni), di età compresa tra i 18 e i 60 anni (mediana 48 anni), tutti HIV negativi.
Risultati. Dai dati ottenuti risultava che nessun paziente presentava precedenti anamnestici familiari di GA o correlava l’insorgenza delle lesioni all’assunzione di particolari farmaci o a fattori trigger locali.
Conclusioni. Attualmente, sulla base della letteratura e dei dati ottenuti, le cause del GA rimangono poco chiare, sebbene molte patologie in associazione continuino a essere sporadicamente riportate.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail