Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2001 August;136(4) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2001 August;136(4):265-71

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,311


eTOC

 

CASI CLINICI  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2001 August;136(4):265-71

Copyright © 2001 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Pyoderma gangrenosum. Descrizione di 9 casi e revisione della letteratura

Aste Nicola, Pau M., Aste Natalia, Biggio P.

Università degli Studi - Cagliari Clinica Dermatologica


PDF  


Il Pyoderma gangrenosum (PG) è una manifestazione cutanea, ad eziologia sconosciuta, caratterizzata da un processo ulcerativo destruente e necrotizzante che frequentemente si associa a patologie sistemiche tra cui malattie infiammatorie intestinali, artrite reumatoide, disordini emolinfoproliferativi. Il PG si può manifestare con quattro forme diverse sia sul piano clinico che istologico: ulcerativo, pustoloso, bolloso, vegetante. Sebbene l’approccio terapeutico del PG dipenda dalla forma clinica e dalla sua aggressività, il trattamento cortisteroideo sistemico rappresenta tutt’oggi quello maggiormente impiegato. Vengono descritti 9 casi di PG, 7 maschi e 2 femmine di età compresa tra 34 e 83 anni, osservati dal 1990 al 2000, presso la Clinica Dermatologica dell’Università di Cagliari. Nella maggior parte dei casi gli arti inferiori erano la sede più frequentemente colpita. In 7 casi si trattava della variante ulcerativa, in 1 caso di quella bollosa ed in 1 caso della forma vegetante. In 2 pazienti è stata documentata una rettocolite ulcerosa ed in 3 pazienti, rispettivamente, una artrite reumatoide; una bronchite asmatica e diabete mellito; gastrectomia per ulcera gastrica e broncopneumopatia cronica ostruttiva. Gli Autori, nell’analizzare la casistica e facendo una revisione della Letteratura, riportano alcune considerazioni epidemiologiche, cliniche e terapeutiche quale contributo alla conoscenza di questa non frequente condizione morbosa.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail