Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2001 April;136(2) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2001 April;136(2):165-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,311


eTOC

 

CASI CLINICI  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2001 April;136(2):165-8

Copyright © 2001 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Papillomatosi confluente e reticolata: tre casi responsivi al tioconazolo topico

Veglio S., Norat F., Gualco F., Norat G. M.

From the Ospedale Regionale della Valle d’Aosta Unità di Dermatologia (Primario: G. M. Norat) *Università degli Studi - Genova


PDF  


La Papillomatosi Confluente e Reticolata (CRP) di Gougerot-Carteaud è una patologia di raro riscontro e di eziologia sconosciuta, che risponde in modo variabile a diverse terapie. L’applicazione di topici contenenti derivati imidazolici si è talora rivelata efficace. Si descrivono tre casi sottoposti a trattamento topico con tioconazolo all’1% in crema. Il trattamento è stato eseguito su 3 pazienti di sesso femminile rispettivamente di 20, 11 e 7 anni di età, con diagnosi di CRP confermata istologicamente, applicando la crema 2 volte al giorno per 1 mese. Dopo un mese di trattamento tutti i pazienti hanno riscontrato una scomparsa pressoché totale delle lesioni. Ai controlli eseguiti un anno dopo la sospensione della cura non si erano verificate recidive. La terapia topica con tioconazolo è risultata essere un trattamento valido e privo di effetti collaterali in pazienti affetti da CRP.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail