Ricerca avanzata

Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Ottobre;135(5) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Ottobre;135(5):635-41

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOGIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014

 

Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Ottobre;135(5):635-41

 NOTE DI TERAPIA

Efficacia di due prodotti topici lenitivi e ristrutturanti (Valutazione dei parametri biofisici della cute)

Bertoni L., Giusti F., Francomano M., Seidenari S.

Università degli Studi - Modena Istituto di Clinica Dermatologica

Obiettivo. Questo studio si propone di valutare clinicamente e attraverso metodiche non invasive l’efficacia di due prodotti topici, in spray e in gel, proposti come lenitivi e ristrutturanti dopo interventi di chirurgia estetica.
Metodi. Sulla superficie volare degli avambracci di 12 volontari sani sono state identificate 3 aree a sinistra (1, 2, 3) trattate per 30’ con una soluzione di acido glicolico al 70% e 3 aree a destra (4, 5, 6) trattate con una soluzione di SLS 5% per 30’. Alla rimozione e dopo ogni valutazione sulle aree 2 e 5 sono stati applicati 20 mg di gel, sulle aree 3 e 6 40 ml di spray. Prima dell’applicazione e a tempi diversi sono state effettuate valutazioni cliniche e strumentali (TEWL, capacitanza, colorimetria ed ecografia).
Risultati. Le valutazioni cliniche e colorimetriche non hanno evidenziato alterazioni significative rispetto ai dati basali. L’andamento della TEWL mostra un rapido e persistente incremento, meno accentuato nell’area trattata con acido glicolico e gel. Tale prodotto è anche in grado di contrastare in modo significativo la riduzione della capacitanza provocata da SLS che dà luogo anche ad una riduzione dell’ecogenicità superficiale ed edema dermico. L’applicazione di gel e spray risulta in una minore variazione rispetto al basale nell’estensione delle aree iperiflettenti del derma.
Conclusioni. I prodotti in esame mostrano una discreta attività di ripristino della barriera cutanea oltre che una lieve azione antiedemigena.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina