Ricerca avanzata

Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Agosto;135(4) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Agosto;135(4):509-12

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOGIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse

Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014

Periodicità: Bimestrale

ISSN 0392-0488

Online ISSN 1827-1820

 

Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Agosto;135(4):509-12

 CASI CLINICI

Basalioma ulcerato primitivo alle gambe (Descrizione di due casi clinici)

Betto P., Bertazzoni M., Gennari E.

Azienda Ospedaliera - Vicenza I Divisione di Dermatologia

Si descrivono 2 casi di basaliomi alle gambe insorti con l’aspetto clinico di ulcere. Il I caso riguarda una donna nata nel 1906 che da qualche anno presentava una soluzione di continuo alla regione malleolare interna della gamba destra. Al momento dell’osservazione la lesione si presentava come un’ulcera a bordi duri, eversi, fondo carnoso ricoperta in parte da un tessuto simile a quello di granulazione con aspetto vitreo, e in parte con un induito verdastro. L’ecodoppler artero venoso non evidenziava alcuna alterazione nel sistema circolatorio. L’esame istologico evidenziava un carcinoma basocellulare variante morfeiforme. Il II caso riguarda una donna nata nel 1917 che si è presentata alla nostra osservazione con una lesione ulcerata di 2¥2 cm di diametro in corrispondenza del 3 medio interno della gamba sinistra. La lesione era comparsa da qualche mese e in un primo momento sembrava in fase di riepitelizzazione. Alla recidiva si è proceduto ad eseguire una biopsia che ha evidenziato un carcinoma basocellulare superficiale. Bisogna ricordare che il carcinoma basocellulare presenta un polimorfismo clinico per cui può presentarsi anche come una lesione ulcerata. Quando ciò avviene agli arti inferiori può essere scambiato per un’ulcera vascolare e rimanere non diagnosticata anche per molto tempo.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina