Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Agosto;135(4) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Agosto;135(4):427-31

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Agosto;135(4):427-31

lingua: Italiano

Terapia fotodinamica di tumori cutanei (non melanoma) primitivi e secondari con applicazione topica di acido 5-amino levulinico

Pinzi C., Campolmi P., Moretti S. *, Guasti A. **, Rossi R., Cappugi

Università degli Studi - Firenze U. O. Fisioterapia Dermatologica
* U. O. Dermatologia II Dipartimento di Scienze Dermatologiche
** U. O. Fisica Sanitaria Azienda Ospedaliera Careggi - Firenze


PDF  


Obiettivo. Abbiamo valutato l’efficacia e gli eventuali effetti collaterali della terapia fotodinamica con acido 5-aminolevulinico per uso topico su tumori cutanei non-melanoma primitivi e secondari.
Metodi. Nel nostro studio abbiamo trattato 93 pazienti per un totale di 101 tumori cutanei e 23 cheratosi attiniche, mediante applicazione topica occlusiva per un tempo di 20-24 ore di acido 5-aminolevulinico (ALA) al 20% in emulsione olio in acqua (eucerina) seguita da irradiazione con luce a 630 nm ottenuta con una lampada filtrata avente banda passante di 20 nm.
Le lesioni trattate sono state documentate fotograficamente prima e dopo il trattamento e sulla maggior parte di esse è stata eseguita una biopsia prima e dopo il trattamento. I pazienti guariti clinicamente sono stati sottoposti a follow-up ogni 6 mesi.
Risultati. Abbiamo trattato 77 epiteliomi basocellulari superficiali di cui 63 con risposta completa (82%). 9 epiteliomi basocellulari nodulari di cui 5 con risposta completa (55%), 2 sindrome di Kaposi, 2 metastasi cutanee nodulari da carcinoma polmonare ed un epitelioma spinocellulare nodulare tutti con risposta parziale. Abbiamo inoltre trattato 4 linfomi cutanei a cellule B a basso grado di malignità, 6 metastasi cutanee da carcinoma della mammella con risposta completa dopo una o due applicazioni di ALA (100%) e 23 cheratosi attiniche tutte con risposta completa dopo una sola applicazione di ALA (100%).
Conclusioni. I nostri risultati indicano che la terapia fotodinamica (PDT) con ALA è un efficace trattamento alternativo dei tumori cutanei non melanoma, primitivi e/o secondari.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail