Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Giugno;135(3) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Giugno;135(3):387-91

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

NOTE DI TERAPIA  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Giugno;135(3):387-91

lingua: Italiano

Valutazione clinico-strumentale dell’efficacia e della tollerabilità di un prodotto topico a base di benzoil-perossido associato a un detergente per pelli acneiche

Francomano M., Giusti G., Bertoni L., Seidenari S.

Università degli Studi - Modena Istituto di Clinica Dermatologica


PDF  


Obiettivo. Il benzoil-perossido (BP) è largamente utilizzato nella terapia dell'acne per le sue proprietà batteriostatiche e cheratolitiche. Accanto a dati che ne documentano l’efficacia, esistono segnalazioni che riguardano le proprietà irritanti di questa molecola. Inoltre l’utilizzo di detergenti specifici, che è spesso richiesto e gradito ai pazienti con pelle acneica, favorisce in alcuni casi la comparsa di fenomeni irritativi, specie quando essi sono associati a preparati antiacne.
Lo scopo del nostro studio è stato pertanto quello di valutare l'efficacia e la tollerabilità cutanea di un prodotto a base di BP associato ad un prodotto detergente specifico per pelli acneiche, documentandone gli effetti per mezzo di misurazioni strumentali dei parametri biofisici della cute.
Metodi. Per lo studio sono stati reclutati 30 volontari con acne polimorfa moderata del viso. Di questi, 15 hanno utilizzato un gel antiacne a base di BP associato ad un detergente, mentre altri 15 hanno applicato il solo BP per 45 giorni. Entrambi i gruppi sono stati sottoposti a valutazione dei parametri biofisici cutanei di idratazione, pH e sebo in corrispondenza di fronte, guancia e mento. Sono stati inoltre valutati il numero ed il tipo delle lesioni nell'area cutanea maggiormente interessata dalla patologia e la tollerabilità cutanea sulla base di dati oggettivi e soggettivi. Tali valutazioni sono state eseguite prima dell'utilizzo dei prodotti e dopo 20 e 45 giorni dall'inizio del trattamento.
Risultati. Il numero totale delle lesioni acneiche è apparso diminuito in modo significativo in tutti i soggetti trattati, ma soprattutto in quelli che hanno utilizzato il gel a base di BP associato al detergente. Sono stati inoltre osservati un lieve aumento della capacitanza, un abbassamento del pH e valori invariati di sebometria nei due gruppi, sia a 20 che a 45 giorni dall'inizio del trattamento.
Conclusioni. Le nostre osservazioni confermano che il BP è un valido preparato antiacne. Esse indicano inoltre che il preparato da noi studiato, utilizzato sia da solo che in associazione col detergente, non induce modificazioni significative del pH, della capacitanza e dei livelli casuali del sebo, e dimostrano la sua ottima tollerabilità cutanea.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail