Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Aprile;135(2) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Aprile;135(2):229-35

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

NOTE DI TERAPIA  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 Aprile;135(2):229-35

lingua: Inglese

Studio in doppio cieco su efficacia e sicurezza di fluconazolo 100 mg/die versus terbinafina 250 mg/die nel trattamento delle dermatomicosi

Baldari U., Righini M. G., Ascari Raccagni A., Ghittoni L. *, Biggio P. **, Pau M. **, Aste N. **

From the Unità Operativa di Dermatologia Azienda USL, Forlì
* Dipartimento di Dermatologia Ospedale Campo di Marte, Lucca
** Dipartimento di Dermatologia Università degli Studi, Cagliari


PDF  


Obiettivo. In uno studio multicentrico in doppio cieco, fluconazolo 100 mg/die è stato confrontato con la tierbinafina 250 mg/die nel trattamento delle micosi superficiali quali tinea cruris, tinea pedis e tinea corporis e candidosi cutanee.
Metodi. La durata della terapia è stata da 2 a 6 settimane a seconda del tipo e della gravità dell’infezione. Le risposte cliniche e micologiche sono state valutate alla fine della terapia, e 4 e 8 settimane dopo la fine della terapia. Dei 42 pazienti arruolati, 39 (21 fluconazolo, 18 terbinafina) sono stati analizzati per l’efficacia.
Risultati. Alla fine della terapia, tutti i pazienti sono stati valutati come successo clinico in entrambi i gruppi. Al secondo follow-up, una risposta clinica positiva si è ottenuta nel 100% dei soggetti trattati con fluconazolo (16/16) ed in 12/15 pazienti (80%) sottoposti a terapia con terbinafina. L’eradicazione micologica alla fine della terapia è stata ottenuta in 14/20 (70%) del gruppo fluconazolo rispetto a 12/18 (66,7%) pazienti trattati con terbinafina. Al II follow-up, la percentuale di successo micologico è stata dell’87,5% e del 73,3%, rispettivamente. È interessante notare che alla persistenza o recidiva micologica corrispondeva sempre un esito clinico di successo nel gruppo fluconazolo, il che non si è verificato con la terbinafina ed in particolare 3 pazienti (20%) con fallimento micologico al II follow-up avevano anche una valutazione clinica di recidiva.
Conclusioni. In conclusione, fluconazolo 100 mg/die si è dimostrato sicuro ed efficace, cosicché può essere eletto come farmaco di prima linea nel trattamento delle dermatomicosi.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail