Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 February;135(1) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 February;135(1):13-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 2000 February;135(1):13-9

lingua: Italiano

Bisezione follicolare nel trapianto chirurgico dei capelli. Un modello in vitro

Raposio E., Cella A., Renzi M., Caregnato P., Barabino P., Faggioni M., Distefano A., Gualdi A., Orefice A., Santi P.L.

Università degli Studi - Genova Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro Cattedra di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva


PDF  


Obiettivo. L’obiettivo di questo studio è stato valutare, in un modello in vitro, i tassi di vitalità e di crescita di follicoli di capelli sezionati trasversalmente per accertare sperimentalmente la validità di questa procedura come possibile metodo per la «duplicazione» di capelli innestabili nelle procedure di trapianto.
Metodi. Da dieci pazienti di sesso maschile, operati di exeresi di lesioni benigne dello scalpo (quali nevi e cisti sebacee) sono stati prelevati un totale di 300 follicoli di capelli in fase anagen. I follicoli sono stati poi assegnati, a random, ad uno dei seguenti gruppi: gruppo A (di controllo; n=100 follicoli), coltivati intatti come sezionati, e gruppo B (sperimentale; n=200 follicoli), incisi trasversalmente, parallelamente alla superficie epidermica ed immediatamente al di sotto della «bulge area» ottenendo pertanto 200 emi-follicoli (della metà inferiore) e 200 follicoli (della metà superiore). I follicoli di capelli isolati da entrambi i gruppi sono stati mantenuti in coltura per 10 giorni.
Risultati. Non sono state rilevate differenze statisticamente significative fra il tasso di crescita dei follicoli intatti dei due gruppi prima menzionati (tasso medio di crescita in 10 giorni =2,71 mm) e degli emi-follicoli della metà inferiore (tasso medio di crescita in 10 giorni =2,64 mm); una differenza statisticamente significativa è stata trovata fra il tasso di crescita dei follicoli dei due gruppi sopra citati ed il tasso di crescita degli emi- follicoli della metà superiore (tasso medio di crescita in circa =1,07 mm). L’esame istologico ha evidenziato che i follicoli intatti e gli emi-follicoli della metà inferiore hanno mantenuto un normale aspetto istologico, mentre nelle sezioni degli emi-follicoli della metà superiore è stata individuata una regione di intensa proliferazione cellulare, resemblante una papilla follicolare rigenerata, in prossimità della porzione inferiore del follicolo.
Conclusioni. A nostro avviso, il tasso di vitalità degli emi-follicoli di capelli sezionati trasversalmente riscontrata in vitro potrebbe rappresentare un valido punto di partenza nel tentativo di incrementare il numero di capelli trapiantabili.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail