Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1999 August;134(4) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1999 August;134(4):391-4

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

NOTE DI TERAPIA  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1999 August;134(4):391-4

lingua: Italiano

Efficacia e tollerabilità di un topico contenente clorexidina gluconato 0,1% e allantoina 1% nella medicazione di soluzioni di continuo cutanee

Brambilla L., Boneschi V.

IRCCS Ospedale Maggiore di Milano Istituto di Dermatologia


PDF  


Obiettivo. L’uso di un antisettico ad ampio spettro dotato di buona tollerabilità può favorire la guarigione di soluzioni di continuo cutanee, conseguenti ad interventi di piccola chirurgia, e di ulcere. Sono state valutate in questo senso l’efficacia e la tollerabilità di un preparato topico contenente clorexidina, antisettico con nota capacità antibatterica, associata ad allantoina, dotata di proprietà idratanti e cheratolitiche favorenti lo sviluppo del tessuto di granulazione.
Metodi. È stato condotto uno studio aperto retrospettivo su trenta pazienti, 16 maschi e 14 femmine, di età compresa tra 12 ed 82 anni, affetti da soluzioni di continuo cutanee conseguenti ad interventi di piccola chirurgia ambulatoriale quali curettaggio e diatermocoagulazione (23 pazienti), ad insufficienza venosa cronica degli arti inferiori (5 pazienti) o all’azione di agenti esterni (2 pazienti).
L’arruolamento è avvenuto in modo casuale. Il topico è stato applicato due volte al dì e l’osservazione è stata settimanale o bisettimanale. Sono stati valutati gli aspetti clinici delle lesioni e l’entità della riepitelizzazione. I pazienti valutabili sono stati 29.
Risultati. Tutte le lesioni tranne una sono guarite in un periodo variabile tra 1 e 8 settimane, senza segni di sovrapposizione batterica. La tollerabilità e la compliance sono state buone.
Conclusioni. L’utilizzo di un topico contenente clorexidina e allantoina si è mostrato efficace nell’evitare la sovrapposizione infettiva e nel favorire il processo di riparazione delle soluzioni di continuo cutanee prese in considerazione.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail