Ricerca avanzata

Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1999 Agosto;134(4) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1999 Agosto;134(4):369-74

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOGIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014

 

Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1999 Agosto;134(4):369-74

 ARTICOLI SPECIALI

I metodi del counselling per le malattie a trasmissione sessuale

D'Antuono A. 1, Calendi M. C. 2, Carlà E. 1, Varotti C. 1

1 Università degli Studi - Bologna, Dipartimento di Medicina Clinica Specialistica e Sperimentale, Sezione di Dermatologia
2 Dipartimento di Psicologia, Servizio Clinico di Sessuologia

Secondo stime recenti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) il numero di nuovi casi di malattie a trasmissione sessuale (MTS) che si registrano all’anno a livello mondiale indica una crescente diffusione delle MTS e dell’infezione da HIV, soprattutto nei paesi in via di sviluppo.
Appare dunque evidente che, per fronteggiare questa grave situazione, occorre agire soprattutto a livello di informazione e prevenzione.
A tale scopo recentemente alcuni Centri MTS italiani, oltre ad occuparsi di diagnosi e terapia, hanno messo in atto una nuova tecnica di intervento definita «counselling».
Essa consente la «presa in carico» globale del paziente, superando in tal modo i limiti di un approccio esclusivamente clinico.
Presso il nostro Centro MTS il counselling si divide in due tempi, complementari fra loro, uno medico, l’altro psicologico.
La consulenza medica si svolge secondo le consuete tappe: anamnesi, esame obiettivo, accertamenti, diagnosi e cura, con una particolare attenzione agli aspetti informativi e preventivi.
Le tre metodiche principali del counselling psicologico sono: consulenza psicologica in senso stretto, consulenza sessuologica, consulenza pre e post-test HIV (il tipo di consulenza da privilegiare viene scelto valutando le singole situazioni) che vengono qui dettagliatamente descritte.
Tra i medici e gli psicologi sono fissati incontri mensili di verifica, discussione ed approfondimento.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina