Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1999 August;134(4) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1999 August;134(4):353-5

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

CASI CLINICI  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1999 August;134(4):353-5

lingua: Italiano

Nevo di Ota. Considerazioni su un caso

Bardazzi F., Orlandi C., Vespignani M. F., Neri I.

Università degli Studi - Bologna, Dipartimento di Medicina Clinica Specialistica e Sperimentale, Sezione di Clinica Dermatologica


PDF  


Gli Autori presentano un caso di nevo di Ota osservato in una paziente sudamericana di 28 anni.
Al momento dell’osservazione la paziente presentava un’area a limiti netti e irregolari di colorito bluastro localizzata alla regione temporo-zigomatica del lato destro del volto.
Erano inoltre coinvolti la sclera e l’emipalato duro omolaterali.
Dall’osservazione di questo caso viene passata in rassegna la letteratura sull’argomento, sottolineata l’importanza di sottoporre questi pazienti ad ulteriori visite specialistiche allo scopo di evidenziare lesioni iperpigmentate a carico di altri organi e infine riportate le possibilità terapeutiche attualmente in uso.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail