Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1999 April;134(2) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1999 April;134(2):153-6

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,311


eTOC

 

NOTE DI TERAPIA  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1999 April;134(2):153-6

Copyright © 1999 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Trattamento delle cicatrici da ustioni con un gel a base di allantoina e sulfomucopolisaccaridi

Magliaro A., Gianfaldoni R., Cervadoro G.

Università degli Studi - Pisa, Istituto di Clinica Dermatologica, Scuola di Specializzazione di Dermatologia e Venereologia


PDF  


Obiettivo. Il trattamento farmacologico delle cicatrici da ustioni (cic. ipertrofiche-cheloidi) è difficoltoso e spesso senza successo. In questo studio si riferiscono le impressioni cliniche ed i riscontri strumentali sull’andamento delle cicatrici sottoposte tutte ad elastocompressione ed una metà all’applicazione di un gel a base di allantoina e sulfomucopolisaccaridi (Sameplast gel).
Metodi. Lo studio è stato effettuato prendendo nota di parametri clinico strumentali rilevati ad intervalli di tempo ed in condizioni standardizzate per un periodo di sei mesi dalla riparazione tissutale su un totale di venti pazienti.
Risultati. I risultati hanno evidenziato un soddisfacente miglioramento clinico sia funzionale (riassorbimento ed appiattimento), sia estetico (schiarimento del colore delle cicatrici) e un recupero apprezzabile delle proprietà fisiche tissutali ( elasticità ed idratazione) del tessuto cicatriziale neoformato.
Conclusioni. L’evoluzione delle osservazioni cliniche è stata confermata oggettivamente dal modificarsi dei dati strumentali (ossimetria-elastometria-ecografia).

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail