Home > Riviste > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1998 Agosto;133(4) > Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1998 Agosto;133(4):277-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

GIORNALE ITALIANO DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Rivista di Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse


Official Journal of the Italian Society of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,014


eTOC

 

CASI CLINICI  


Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia 1998 Agosto;133(4):277-9

lingua: Italiano

Papulosi fibrosa bianca del collo

Noto G., Pravatà G., Aricò M.

Università degli Studi - Palermo, Clinica Dermatologica


PDF  


La papulosi fibrosa bianca del collo (PFBC) è una condizione cutanea descritta per la prima volta nel 1985 in soggetti giapponesi. È caratterizzata da papule biancastre di pochi millimetri di diametro, non follicolari, asintomatiche, in numero variabile da poche decine ad un centinaio, localizzate al collo, posteriormente e lateralmente, in soggetti di età avanzata. La PFBC, dopo la prima descrizione di Shimizu, è stata riportata raramente in soggetti di altre etnie. Riportiamo le caratteristiche cliniche, istopatologiche ed istochimiche di un ulteriore caso di PFBC in una donna occidentale. Vengono discussi l’inquadramento nosologico e la diagnosi differenziale della PFBC, probabilmente una condizione sottostimata.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail