Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2014 April;27(2) > Chirurgia 2014 April;27(2):135-40

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2014 April;27(2):135-40

Copyright © 2014 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Sinusite mascellare dopo ricostruzione facciale associata ad aspergillosi: un caso clinico

Dreyer Da Silva De Menezes J. 1, Simões Correa A. P. 2, Simonetti L. F. 3, Stedile Fiamoncini E. 4, Capelari M. M. 5, Lopes Toledo G. 6, Lopes Toledo-Filho J. 7

1 Department of Oral and Maxillofacial Surgery Hospital for Rehabilitation of Craniofacial Anomalies of the University of São Paulo ‑ HRAC/USP, Bauru, Brazil;
2 Department of Oral and Maxillofacial Surgery School of Dentistry UNESP, Araçatuba, São Paulo, Brazil;
3 Department of Oral and Maxillofacial Surgery Base Hospital‑ FAMESP, Bauru, São Paulo, Brazil;
4 Department of Oral and Maxillofacial Surgery Base Hospital‑ FAMESP, Bauru, São Paulo, Brazil;
5 Department of Oral and Maxillofacial Surgery Base Hospital‑ FAMESP, Bauru, São Paulo, Brazil;
6 Department of Oral Biology School of Dentistry University of São Paulo Bauru, São Paulo, Brazil;
7 Department of Anatomy School of Dentistry University of São Paulo Bauru, São Paulo, Brazil


PDF  


Aspergillosi è un termine usato per le infezioni fungine causate da Aspergillus sp. e colpisce prevalentemente le vie respiratorie di individui adulti. La diagnosi definitiva di aspergillosi può essere difficile, è comunemente confusa con la sinusite cronica, ma non recede con l’uso di terapia antibiotica o irrigazione del seno mascellare. È necessario un intervento rapido, specialmente nei pazienti immunocompromessi, dato che quest’infezione lentamente progressiva è in grado di attraversare le barriere e colpire importanti strutture anatomiche adiacenti ai seni paranasali, con possibili complicanze orbitali e intracraniche. Questo articolo descrive un caso di sinusite fungina non invasiva associata ad aspergillosi in un paziente con anamnesi di fratture del viso trattate con intervento chirurgico di ricostruzione (riduzione e fissazione interna rigida). Si discutono la diagnosi e il trattamento, insieme agli aspetti clinici, di imaging e anatomopatologici.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail