Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2013 Giugno;26(3) > Chirurgia 2013 Giugno;26(3):213-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Chirurgia 2013 Giugno;26(3):213-7

lingua: Inglese

Una più lunga esposizione chirurgica è associata a un’occorrenza più elevata di vasospasmo sintomatico in seguito all’emorragia subaracnoidea aneurismatica?

Satow T. 1, 2, Saiki M. 1, 2, Akiyama Y. 1, 2

1 Department of Neurosurgery, Shiga Medical Center for Adults, Moriyama, Japan;
2 Department of Neurosurgery, Tenri Hospital, Nara, Japan


PDF  


Obiettivo. Abbiamo valutato in maniera retrospettiva se il vasospasmo sintomatico successivo all’emorragia subaracnoidea (subarachnoid hemorrhage, SAH) sia associato alla durata dell’esposizione chirurgica.
Metodi. Tra il 2001 e il 2003, 35 pazienti sottoposti a intervento di clippaggio (clipping) a livello del collo dell’aneurisma sono stati passati in rassegna in maniera retrospettiva. La durata dell’esposizione chirurgica è stata definita come il tempo intercorrente tra l’incisione durale e la sua chiusura. Abbiamo confrontato i dati clinici basali, la durata dell’esposizione chirurgica, la rottura intraoperatoria dell’aneurisma (RIA), l’applicazione temporanea di clip e l’esito clinico in pazienti con vasospasmo sintomatico (Gruppo con spasmo) e pazienti senza vasospasmo sintomatico (Gruppo senza spasmo).
Risultati. I dati clinici basali erano simili tra il Gruppo con spasmo e il Gruppo senza spasmo. La durata dell’esposizione chirurgica era significativamente superiore nel Gruppo con spasmo rispetto al Gruppo senza spasmo (Gruppo con spasmo: 211±68 minuti; Gruppo senza spasmo: 165±47 minuti; P=0,02). L’incidenza della RIA e l’applicazione temporanea di clip non mostravano differenze tra i due gruppi.
Conclusioni. La nostra analisi retrospettiva suggerisce la possibilità che il vasospasmo sintomatico successivo alla SAH possa essere associato a una più lunga esposizione chirurgica.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail