Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2013 Aprile;26(2) > Chirurgia 2013 Aprile;26(2):191-3

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2013 Aprile;26(2):191-3

lingua: Inglese

Cisti broncogena del setto interatriale

Jiang H., Wang H. S., Wu H. B., Li X. M.

Department of Cardiovascular Surgery The Northern Hospital of Shenyang, Shenhe District Shenyang, Liaoning Province, China


PDF  


La cisti broncogena è considerata una rara anomalia congenita, riscontrabile soprattutto nel mediastino o nei polmoni. La cisti broncogena intracardiaca è estremamente rara. Nel nostro reparto abbiamo osservato solo 2 casi di cisti broncogena in più di 20.000 casi sottoposti a chirurgia cardiaca. I 2 casi di cisti broncogena hanno avuto origine dal setto interatriale (SIA); sebbene la diagnosi preoperatoria fosse di mixoma, la diagnosi istologica era di cisti broncogena in entrambi i casi. Nonostante sia estremamente rara, la cisti broncogena deve essere presa in considerazione laddove venga diagnosticato un tumore intracardiaco. È raccomandabile completare la resezione di qualsiasi cisti broncogena per motivi soprattutto diagnostici e potenzialmente terapeutici e deve essere profuso ogni sforzo per prevenire le complicanze dovute al danneggiamento dei tessuti circostanti.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail