Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2013 Febbraio;26(1) > Chirurgia 2013 Febbraio;26(1):27-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2013 Febbraio;26(1):27-8

lingua: Inglese

Compressione significativa del graft di vena safena causato da frammento sternale sporgente

Ozerdem G. 1, Hidiroglu M. 2, Uguz E. 2, Sener E. 2

1 Kayseri Sevgi Hospital, Department of Cardiovascular Surgery, Ankara, Turkey;
2 Ankara Ataturk Research and Education Hospital, Department of Cardiovascular Surgery, Ankara, Turkey


PDF  


Le complicanze secondarie da frammento sternale dopo chirurgia cardiaca per dislocamento o rottura sono rare ma potenzialmente mortali. Questa complicanza rara, ma forse evitabile e potenzialmente mortale, potrebbe non solo causare deiscenza sternale, ma anche migrare e danneggiare strutture mediastiniche vitali, oppure comprimere un’arteria coronarica o un graft come nel nostro caso. Qui, segnaliamo il trattamento efficace della compressione del graft di vena safena destra, causata da un frammento sternale sporgente e riesaminiamo brevemente la letteratura in materia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail