Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2012 December;25(6) > Chirurgia 2012 December;25(6):475-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2012 December;25(6):475-8

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Impianto con tecnica “Chimney” per il trattamento di un aneurisma micotico rotto coinvolgente il tratto viscerale dell’aorta addominale

Varcoe R. L. 1, 2, Lennox A. F. 1

1 Department of Surgery, Prince of Wales Hospital, Sydney, Australia; 2 University of New South Wales, Sydney, Australia


PDF  


Gli aneurismi micotici rotti dell’aorta sono una condizione particolarmente difficile da trattare e rappresentano una patologia maligna e instabile associata a un’elevata mortalità. Presentiamo un caso di soluzione endovascolare con tecnica totalmente percutanea per un aneurisma periviscerale micotico rotto dell’aorta addominale in un paziente obeso, immunosoppresso, con molteplici comorbilità e non candidato alla chirurgia a cielo aperto. Gli impianti con tecnica “Chimney” sono impiegati per scorrere in parallelo a un’endoprotesi conica e mantenere la perfusione viscerale con l’obiettivo di chiudere l’aneurisma. Questa rappresenta una soluzione standard per tale sindrome aortica irritante.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail