Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2012 December;25(6) > Chirurgia 2012 December;25(6):469-71

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2012 December;25(6):469-71

lingua: Inglese

Un raro caso di frattura dello spalatore d’argilla a livello vertebrale C7 e T1 in un paziente distonico: segnalazione di un caso

Gokcedag A., Ofluoglu A. E., Emel E.

Bakirkoy Research and Training Hospital for Neurology, Neurosurgery and Psychiatry, 2nd Neurosurgery Clinic, Istanbul, Turkey


PDF  


Le fratture dello spalatore d’argilla (clay-shoveler) sono generalmente fratture dei processi spinosi delle vertebre cervicali inferiori e toraciche superiori causate da forze di taglio dei muscoli dorsali e rappresentano entità rare. Le distonie sono caratterizzate da contrazioni muscolari ripetitive e involontarie e da posture anomali. Nel presente articolo, riportiamo un raro caso di frattura dello spalatore d’argilla in un paziente distonico a livello dei processi spinosi C7 e T1 verificatosi dopo un episodio distonico.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail