Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2012 August;25(4) > Chirurgia 2012 August;25(4):297-300

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2012 August;25(4):297-300

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Il ruolo della TC nella diagnosi di perforazione della colecisti

Pierro A. 1, Berardi S. 2, Maselli G. 1, Spera G. 3, Princi P. 2, Sallustio G. 1

1 Radiology Department, “Giovanni Paolo II” Center for High Technology Research and Education in Biomedical Sciences, Sacro Cuore Catholic University, Campobasso, Italy; 2 Surgery Department, “Giovanni Paolo II” Center for High Technology Research and Education in Biomedical Sciences, Catholic Sacro Cuore Catholic University, Campobasso, Italy; 3 Division of Surgical Endoscopy, Surgery Department “Giovanni Paolo II”, Center for High Technology Research and Education in Biomedical Sciences, Sacro Cuore Catholic University, Campobasso, Italy


PDF  


Abbiamo segnalato il caso di un uomo di 47anni con dolore addominale acuto, febbre e leucocitosi. Questo paziente era noto al nostro centro a causa di una storia di pancreatite cronica senza calcoli biliari associate o indicazioni per eseguire una colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP). Il paziente è stato sottoposto valutazione ecografica addominale in urgenza, ma solo la tomografia computerizzata (CT) ha mostrato una perforazione della colecisti con fluido in cavità peritoneale. Una laparotomia esplorativa è stata effettuata e ha rivelato una perforazione di colecisti alitiasica. Questo caso evidenzia il ruolo fondamentale della tomografia computerizzata nella diagnosi di perforazione di colecisti alitiasica, un’eziologia rara di peritonite acuta. Inoltre, questo caso descrive una sintomatologia atipica per la perforazione della cistifellea, infatti il ​​paziente al momento del ricovero descrive solo un dolore acuto al basso addome, preceduta da una sensazione di discesa di un liquido dal quadrante superiore destro dell’addome fino alla regione pelvica.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail