Ricerca avanzata

Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2012 Agosto;25(4) > Chirurgia 2012 Agosto;25(4):295-6

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI

ULTIMO FASCICOLOCHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

Chirurgia 2012 Agosto;25(4):295-6

 CASI CLINICI

Pseudoaneurisma dell’arteria vertebrale da ferita da arma da fuoco: trattamento endovascolare

Hartwig Niebuhr M. 1, Yde J. 2, Hansen M. A. 1, Lönn L. 1, 3, Eiberg J. P. 3

1 Department of Radiology, Rigshospitalet, University of Copenhagen, Copenhagen, Denmark;
2 Department of Otorhinolaryngology, Gentofte Hospital, University of Copenhagen, Copenhagen, Denmark;
3 Department of Vascular Surgery, Rigshospitalet, University of Copenhagen, Copenhagen, Denmark

Scopo di questo lavoro è stato descrivere un raro pseudoaneurisma dell’arteria vertebrale indotto da trauma ed il successivo trattamento endovascolare oltre che riportare una breve discussione delle differenti opzioni di trattamento. Presentiamo il caso di un bambino di otto anni accidentalmente colpito da un proiettile sulla spalla destra, trattato con una microspirale. L’embolizzazione con spirale dello pseudoaneurisma dell’arteria vertebrale ha avuto successo ed il paziente è stato ricoverato senza altri problemi. Il trattamento endovascolare dovrebbe essere considerato un alternativa alla chirurgia aperta.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina