Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2012 June;25(3) > Chirurgia 2012 June;25(3):213-5

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2012 June;25(3):213-5

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Angina bollosa emorragica del palato molle: una serie di casi

Bortoluzzi M. C., Capella D. L., Guollo A., Schaun A.

Universidade do Oeste de Santa Catarina, Joaçaba, Brazil


PDF  


L’angina bollosa emorragica (ABE) è stata descritta come un fenomeno benigno caratterizzato dall’improvvisa comparsa di una vescica piena di sangue sulla mucosa orale, in assenza di una causa identificabile o di un disturbo sistemico. Obiettivo del presente studio è stato quello di riportare una serie di casi di dieci pazienti con ABE registrati tra il 2008 e il 2010. Gli autori credono che l’ABE non sia né una patologia specifica né una manifestazione orale di un’altra patologia particolare, quanto piuttosto una reazione insolita al trauma, e che la biopsia andrebbe limitata alla diagnosi differenziale in entrambe le situazioni, laddove presenti assieme: recidiva e trauma non evidente.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail