Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2012 Aprile;25(2) > Chirurgia 2012 Aprile;25(2):111-4

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2012 Aprile;25(2):111-4

lingua: Inglese

Un raro caso di varici coliche idiopatiche: case report e revisione della letteratura

Grasso E. 1, Sciolli L. 1, Ravetta F. 2, Pelloni A. 1

1 Unit of Surgery and Traumatology, La Carità Hospital, Locarno, Switzerland;
2 Unit of Gastroenterology, La Carità Hospital, Locarno, Switzerland


PDF  


Le varici del colon sono una malattia molto rara di sanguinamento gastrointestinale e di solito secondarie ad ipertensione portale. E ‘stata riferita che l’incidenza di varici del colon è di 0,07%. Non ci sono dati autoptici sull’ idiopatia delle varici del colon. Questa rara causa di emorragia gastrointestinale inferiore è quasi sempre associato a cirrosi epatica e conseguente ipertensione portale o ostruzione venosa. Un uomo di 33 anni è stato ricoverato in ospedale con dispnea da sforzo e debolezza. Ha avuto una storia di 3 anni di episodi multipli di ematochezia di diversa intensità. Ha negato di consumo di alcol, o qualsiasi storia familiare di emorragia gastrointestinale. Aveva una grave anemia con emoglobina di 6,5 g/dl. La colonscopia ha rivelato le vene della sottomucosa notevole bluastro e tortuosamente dilatati che sono stati visti dal retto fino al distale del colon discendente e ascendente. L’intervento chirurgico mostrava un fegato normale senza segni di ipertensione arteriosa e anche dell’intestino tenue era normale, tranne per i15 centimetri terminali, che ha mostrato la presenza di dilatazione sottosierosa tortuoso con una netta demarcazione dal resto dell’intestino tenue caratterizzata da una dilatazione della vena mesenterica serpeggiante, confermata dalla enteroscopia intraoperatoria. Aspetto sierosa del colon era normale, tranne qualche vene dilatate colon discendente e ascendente. Colectomia sub-totale compreso l’ileo terminale è stata effettuata con una anastomosi ileocolica. Il retto è stata relativamente risparmiata delle varici. Il campione colectomia rivelato più dilatati vasi tortuosi sub-mucosa del colon. Le varici del colon sono una causa molto rara di minore sanguinamento gastrointestinale. L’ipertensione portale è la causa più comune di varici del colon, che di solito si trova nella regione rettosigmoidea e ciecale. ICV può simulare un polipo o una colite ulcerosa. In caso sospetto, il medico deve valutare la clinica, la radiologia e la chirurgia per ottenere una diagnosi corretta. ICV può essere confermata dalla istopatologia dopo chirurgia e viene trattata con successo con colectomia parziale sulla zona interessata.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail