Ricerca avanzata

Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2012 Febbraio;25(1) > Chirurgia 2012 Febbraio;25(1):59-63

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI

ULTIMO FASCICOLOCHIRURGIA

Rivista di Chirurgia

Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Bimestrale

ISSN 0394-9508

Online ISSN 1827-1782

 

Chirurgia 2012 Febbraio;25(1):59-63

 CASI CLINICI

Ganglioneuroma pelvico in età adulta: caso clinico

De Werra C., Di Micco R., Perone M., Bracciano L., Aloia S., Galloro G.

General, Oncological. Geriatrical and Advanced Technology Department, Functional Area of General Surgery, “Federico II” University, Naples, Italy

Il ganglioneuroma è un tumore neuroectodermico molto raro, costituito da gangliociti e stroma maturo, fibre nervose, cellule di Schwann e collagene. Si localizza prevalentemente ai gangli simpatici retroperitoneali, mediastinici e cervicali; cresce lentamente e può rimanere silente per anni prima di dare segni di sé entrando in diagnosi differenziale con numerose patologie. Vi presentiamo il caso di una donna di 44 anni, che ha sviluppato un ganglioneuroma a sede pelvica. La diagnosi ha richiesto l’esecuzione di TC addome e pelvi, RM ed ecocolor-Doppler trans-rettale, quindi una valutazione neurochirurgica con trattamento in laparotomia. Va sottolineata l’importanza della patologia per la diagnosi differenziale con tutte le patologie a localizzazione pelvica, che soprattutto nella donna possono complicare l’iter diagnostico-terpautico.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina