Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2012 February;25(1) > Chirurgia 2012 February;25(1):7-10

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Chirurgia 2012 February;25(1):7-10

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Melanoma maligno del canale anale: caratteristiche cliniche, trattamento e sopravvivenza dei pazienti

Ekçi B. 1, Perek A. 2, Kocael A. 2

1 Department of General Surgery, Faculty of Medicine, Yeditepe University;
2 Department of General Surgery, Cerrahpasa Medical Faculty, Istanbul University


PDF  


Obiettivo. Il melanoma anorettale (ARM) è una condizione rara.
Metodi. Descriviamo la nostra esperienza in sei pazienti affetti da ARM con la presentazione, la valutazione preoperatoria, il trattamento chirurgico, il decorso postoperatorio a lungo termine e la discussione della letteratura. Abbiamo esaminato le cartelle cliniche di sei pazienti affetti da melanoma anale, raccogliendo dati quali il numero di pazienti, l’età, il sesso, i sintomi riportati, l’estensione della malattia, il trattamento iniziale, la sede e il tempo di recidiva e la sopravvivenza. L’età dei tre pazienti di sesso maschile e delle tre pazienti di sesso femminile era compresa tra i 36 e i 77 anni, con una media di 60,4 anni. La profondità media del tumore alla diagnosi era di 18 (intervallo 6,8-25) mm. Tre pazienti sono stati sottoposti a resezione addominoperineale e tre pazienti hanno subito un’ampia escissione locale. Il periodo di follow-up andava dai 6 ai 120 mesi.
Risultati. Quattro pazienti hanno sviluppato metastasi viscerali (polmonari, epatiche, peritoneali) e sono deceduti. Un paziente è deceduto a causa dell’età. Un paziente è ancora sotto osservazione.
Conclusione. La diagnosi precoce riveste un ruolo chiave per un trattamento di successo e una buona prognosi nel melanoma anorettale maligno. Il trattamento chirurgico dell’ARM mediante ampia resezione locale o resezione addominoperineale può garantire una soddisfacente sopravvivenza libera da malattia. Come con qualsiasi tipo di cancro, la scelta del giusto trattamento per il giusto paziente è essenziale in tale gruppo di pazienti.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail