Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2011 August;24(4) > Chirurgia 2011 August;24(4):213-4

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2011 August;24(4):213-4

lingua: Inglese

Neuropatia ulnare tardiva secondaria a compressione da parte di cisti traumatica sinoviale: caso clinico e revisione della letteratura

Alimehmeti R. 1, Seferi A. 1, Crotti F. 2

1 Service of Neurosurgery, University Hospital Center “Mother Theresa” Tirana, Albania
2 Neurosurgical Clinic, University of Sassari, Sassari, Italy


PDF  


Una complicanza tardiva del trauma del gomito, come la cisti sinoviale, può essere causa di neuropatia da intrappolamento del nervo ulnare. Essa è descritta nell’artrite reumatoide, mentre molto raramente complica un trauma del gomito. Gli Autori riportano un raro caso di neuropatia da intrappolamento del nervo ulnare di grado severo. L’insorgenza della paralisi dell’ulnare si è verificata quindici anni dopo la lussazione del gomito. Entro tre settimane dall’insorgenza del dolore, vi è stato un rapido deterioramento nelle capacità di afferrare con la mano con atrofia muscolare. Il trattamento chirurgico della cisti sinoviale, la neurolisi e il trasferimento del nervo ulnare hanno permesso un recupero clinico e neurofisiologico completo del nervo ulnare al controllo di follow-up a un anno. La neuropatia da intrappolamento del nervo ulnare secondaria a cisti sinoviale traumatica è un evento raro, che può verificarsi anche quindici anni dopo il trauma; la tempestiva decompressione chirurgica, la neurolisi e il trasferimento del nervo permettono un soddisfacente recupero della funzione nervosa.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail