Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2011 April;24(2) > Chirurgia 2011 April;24(2):99-101

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2011 April;24(2):99-101

lingua: Inglese

Rottura della fascia plantare trattata con infiltrazioni di pappa piastrinica autologa

Giaracuni M. 1, Mantegna N. 2, Perotti S. 3, Braidotti P. 2, Gualdi G. 3

1 Unit of Orthopedic Surgery, Department of Orthopedics and Traumatology, La Sapienza University of Rome, Rome, Italy
2 Unit of Emergency, Department of Orthopedics and Traumatology, La Sapienza University of Rome, Rome, Italy
3 Unit of Radiology, Department of Radiology, La Sapienza University of Rome, Rome, Italy


PDF  


Uomo di 57 anni sportivo non professionista che a seguito di un trauma accidentale subiva la rottura della fascia plantare alla sua inserzione calcaneare. Visitato nel reparto di emergenza e accettazione è stato applicato un bendaggio semicompressivo in equinismo. In settima giornata veniva praticata infiltrazione ecoguidata con pappa piastrinica autologa. Dimesso nella stessa giornata tornava a controllo in 15 giornata ed effettuava risonanza magnetica nucleare che evidenziava la netta riduzione della lesione. Il paziente quindi iniziava la preparazione atletica allo sport. Ad un follow up di 6 mesi il paziente riferiva assenza di sintomatologia soggettiva e ritorno alla normale attività quotidiana e sportiva

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail