Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2011 April;24(2) > Chirurgia 2011 April;24(2):85-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2011 April;24(2):85-7

Copyright © 2011 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Chiusura di un’ileostomia: rare cause di complicanze

Sofia M., Barbagallo F., Gagliardo S., Chisari A., Sparatore F., La Greca G.

Department of Surgical Sciences, Organ Transplantations and Advanced Technologies, Department of Emergency Surgery University of Catania, Cannizzaro Hospital, Catania, Italy


PDF  


La complicanza più frequente dopo la chiusura di un’ileostomia è l’occlusione intestinale, che può essere determinata da aderenze,o più raramente da stenosi dell’ansa efferente dell’ileostomia. In questo articolo vengono riportati due differenti casi di stenosi dell’ansa efferente dell’ileostomia. Nel primo l’ileostomia è stata confezionata dopo resezione ileale per ischemia mesenterica acuta. La stenosi dell’ansa efferente è stata riscontrata durante la laparotomia eseguita in corso di chiusura dell’ileostomia stessa. Nel secondo caso l’ileostomia è stata eseguita a protezione dell’anastomosi colorettale in corso di un emicolectomia sinistra in urgenza, ed è stata successivamente richiusa dopo dieci mesi. Dopo la chiusura dell’ileostomia, il paziente ha riportato un occlusione intestinale dovuta alla stenosi dell’ansa efferente non diagnosticata preoperatoriamente. In entrambi i casi è stata analizzata la fisiopatologia della stenosi. La stenosi dell’ansa efferente di un ileostomia è un evento infrequente, che può determinare occlusione intestinale dopo la chiusura dell’ileostomia. I fattori che la possono determinare sono diversi: ischemia cronica, non-uso prolungato, chiusura tardiva, chemioterapia e confezionamento dell’ileostomia in urgenza. Questi casi evidenziano l’importanza di un’accurata valutazione preoperatoria prima della chiusura dell’ileostomia, altrettanto devono essere attenzionati timing, incisione e tecnica chirurgica al fine di minimizzare l’insorgenza di complicanze.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail