Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2010 Agosto;23(4) > Chirurgia 2010 Agosto;23(4):143-5

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2010 Agosto;23(4):143-5

lingua: Inglese

Resezione segmentaria del duodeno per tumore stromale gastrointestinale (GIST): caso clinico

Pizzi M. 1, Pariani D. 2, Zetti G. 1, Bonifati L. 1, Samori G. 1

1 Azienda Ospedaliera Di Circolo di Busto Arsizio, Presidio di Saronno, U.O.C. Chirurgia Generale. Piazzale Borella, 1. 21047 Saronno, Varese, Italy
2 Azienda ospedaliera L. Sacco. U.O.C. Chirurgia Generale I Milan, Italy


PDF  


Viene descritto il caso di un maschio di 41 anni, giunto alla nostra osservazione per sanguinamento acuto del tratto gastrointestinale superiore condizionato da un tumore sottomucoso localizzato nella parte prossimale della terza porzione duodenale e distante 3 cm dalla papilla di Vater. L’intervento chirurgico effettuato è stato una resezione segmentaria del duodeno con il confezionamento di una duodenodigiunostomia. L’esame istologico ha evidenziato la presenza di un GIST con un diametro di 7 cm e <5 mitosi/50 campi ad alta, indicando un basso rischio di malignità. Pertanto non è stata eseguita terapia con Imatinib. Il decorso post-operatorio è stato regolare e 5 anni dopo l’intervento il paziente non presenta nè recidiva nè metastasi . Questo caso clinico mostra che i GIST vicini alla papilla di Vater possono essere trattati con successo mediante resezioni duodenali parziali, al posto di sottoporre il paziente ad un intervento di duodenocefalopancreasectomia, il quale è gravato da un più alto tasso di morbilità e mortalità.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail