Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2010 August;23(4) > Chirurgia 2010 August;23(4):135-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2010 August;23(4):135-7

lingua: Inglese

Presentazione della tubercolosi della colonna vertebrale con un ascesso freddo fistolizzato alla cute

Cakir M. 1, Cakir Z. 2, Ozsoy K. M. 1, Malcok U. A. 3, Kamaci U. 1

1 Department of Neurosurgery, Regional Research and Training Hospital, Erzurum, Turkey
2 Department of Emergency Medicine, Atatürk University, School of Medicine, Erzurum, Turkey
3 Department of Neurosurgery, Private Konak Hospital, Izmit, Turkey


PDF  


In seguito dell’aumento negli ultimi anni della resistenza farmacologica e delle patologie immunosoppressive, come la tubercolosi, sono più frequenti. i casi di tubercolosi vertebrale. In tali pazienti, la diagnosi precoce e un trattamento aggressivo precoce sono necessari per prevenire le sequele permanenti correlate a lesioni destruenti. Tuttavia, a causa del suo decorso insidioso, della manifestazione clinica non specifica e del basso sospetto clinico, solitamente intercorre molto tempo tra la presentazione clinica e la diagnosi. L’obiettivo degli autori è di rivedere la letteratura sulla malattia di Pott, analizzando questo caso di tubercolosi vertebrale fistolizzata alla cute con una modalità insolita e che è guarita senza reliquati grazie a una diagnosi accurata e un trattamento tempestivo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail