Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2009 April;22(2) > Chirurgia 2009 April;22(2):93-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2009 April;22(2):93-9

Copyright © 2009 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

La diagnostica ecografica in urgenza delle rotture spontanee e traumatiche muscolotendinee in 4 casi clinici: le opzioni chirurgiche

Russo A.

ASL Roma G, Pronto Soccorso Chirurgico Ospedale “Leopoldo Parodi Delfino”, Colleferro, Roma, Italia


PDF  


La rottura delle strutture tendinee e legamentose riconosce un’etiologia traumatica ed una spontanea degenerativa. Quest’ultima può manifestarsi in seguito alla fisiologica abduzione dell’arto, anche in assenza di carico, come verificatosi nella donna giunta alla nostra osservazione, affetta da artromialgie ricorrenti, o per il sollevamento di carichi anche di peso modesto, o per attività sportiva incongrua, come esemplificato dai rimanenti tre pazienti descritti. La diagnosi, già suggerita dall’esame obiettivo, è stata confermata dall’esplorazione ecografica in urgenza, indirizzando entrambi i pazienti alla chirurgia, che rimane unica opzione di trattamento, sia per via artroscopica, che tradizionale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail