Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2008 December;21(6) > Chirurgia 2008 December;21(6):319-23

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Chirurgia 2008 December;21(6):319-23

lingua: Italiano

Trattamento del laparocele mediante laparoscopia

Graziano A., Santangelo M., Umana D., Salvatore S.

Dipartimento di Scienze Chirurgiche e Trapianti d’Organi, Policlinico Università di Catania, Catania, Italia


PDF  


L’impiego delle protesi ha permesso di diminuire la frequenza di recidiva dopo l’intervento di plastica per laparocele. Il loro posizionamento per via laparoscopica rappresenta un’alternativa promettente rispetto alla via “aperta” classica. Vengono pubblicate casistiche via via più importanti che dimostrano che la fattibilità è dell’ordine del 95%. L’incidenza delle complicazioni postoperatorie precoci e tardive risulta bassa e il tasso di recidiva varia dal 3 al 5% a tre anni. Esistono diversi studi che pongono a confronto la via classica con la laparoscopia e anche uno studio randomizzato, i quali suggeriscono che la via laparoscopica fornisce dei risultati migliori rispetto alla via classica.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail