Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2008 October;21(5) > Chirurgia 2008 October;21(5):307-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2008 October;21(5):307-9

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Gangrena dei genitali di Fournier. Caso clinico

Falcone G. 1, Iatrino G. 1, Romano M. 1, Buscemi G. 2

1 Unità Operativa di Chirurgia Generale, dell’Uremico e dei Trapianti d’Organo Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “Paolo Giaccone”, Palermo, Italia
2 U.O. di Chirurgia degli Accessi Vascolari nel Paziente Uremico Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “Paolo Giaccone”, Palermo, Italia


PDF  


La malattia di Fournier è un processo patologico acuto di cellulite e fascite necrotizzante che coinvolge i genitali maschili con una mortalità del 30-50% dei casi. Principali cause scatenanti sono le infezioni periuretrali e perirettali, le sindromi immunodepressive, il diabete mellito, i traumatismi. Le infezioni di tipo misto coinvolgono germi aerobi ed anaerobi, questi ultimi responsabili della necrosi del tessuto sottocutaneo. La terapia è sinergica e pluridisciplinare, antibiotica, chirurgica demolitiva e chirurgica ricostruttiva. Gli Autori riportano un caso di gangrena acuta dei genitali esterni e discutono sui vari quadri di malattie necrotizzanti, sui vari agenti etiologici, sulle vie di diffusione delle infezioni verso i genitali esterni e sulle strutture anatomiche della regione perineo-scrotale che determinano la diffusione dell’infezione lungo le vie obbligate.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail