Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2008 August;21(4) > Chirurgia 2008 August;21(4):233-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

CHIRURGIA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

CASI CLINICI  


Chirurgia 2008 August;21(4):233-7

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Cisti eruttiva trattata chirurgicamente mediante laser a diodi: presentazione di un caso clinico

Erriu M. 1, Agabbio A. 1, 2, Piras A. 2, 3

1 Department of surgery and Odontostomatological Sciences University of Cagliari, Cagliari, Italy 2 Monza General Hospital, Monza, Italy 3 Sperimental Periodontology Milano Bicocca University, Milan, Italy


PDF  


Le cisti eruttive sono neoformazioni molto frequenti che interessano la mucosa orale e compaiono prima dell’eruzione di un dente. Se è presente l’inclusione di questo elemento è indicata l’escissione chirurgica. Il trattamento di tali lesioni è oggi facilitato dall’uso della tecnica chirurgica mediante laser a Diodi. Usando un laser a diodi con una lunghezza d’onda di 810 μm e potenza nominale di 3 watt abbiamo usato una tecnica chirurgica che permettesse l’escissione della lesione cistica riducendo al minimo il disagio per il paziente. La tecnica chirurgica applicata ha permesso di eliminare la lesione come anche ad ottenere una rapida e completa guarigione dell’area trattata. Il laser a diodi si è dimostrato lo strumento ideale nel trattamento chirurgico delle lesioni dei tessuti molli.
Questo grazie alla quasi totale assenza di disagi per il paziente come anche per la velocità dei trattamenti e il totale rispetto dei tessuti circostanti l’area trattata.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail